Visto Angola

Pre-visa Dettagli
Documento
Validità
Soggiorno massimo per ingresso
Ingresso multiplo
Tassa di servizio
Tassa governativa
Turista
Validità: 120 giorni dall'ingresso
Soggiorno massimo per ingresso: 30 giorni
Ingresso multiplo:
Tassa di servizio: 32 USD
Tassa governativa: 0 USD

* Si prega di notare che la tassa di visto deve essere pagata all'arrivo.

Come ottenere Pre-visa per l'Angola

Completa la domanda online

Preparate la documentazione necessaria e compilate il nostro semplice modulo online in meno di 5 minuti

Ricevete il vostro visto di viaggio

Vi invieremo il documento in pochi giorni, non dovete andare da nessuna parte!

Inizia il tuo viaggio

Mostra il tuo passaporto e il Pre-visa che ti abbiamo inviato al tuo arrivo in Angola

Condizioni dell'Pre-visa per l'Angola

Per procedere con l'elaborazione del tuo visto turistico per l'Angola, devi richiedere il pre-visto o l'approvazione preventiva per ottenere il visto all'arrivo. Dovrai preparare i seguenti documenti per presentare la domanda:

- Un passaporto normale valido
- Una foto formato passaporto
- La tessera di vaccinazione contro la febbre gialla
- Prova di alloggio in Angola
- Ricevuta della prenotazione del volo
- Un estratto conto bancario che attesti la tua capacità di sostentamento durante la permanenza nel Paese
- Indirizzo e-mail dove ricevere i documenti
- Carta bancaria per il pagamento

Qualora mancassero alcuni di questi elementi, la tua domanda verrà salvata così potrai compilarla in un secondo momento.

La pre-registrazione del visto per l'Angola avverrà al 100% online, quindi non dovrai recarti in ambasciata.

La domanda online di Visagov è stata semplificata per aiutare i nostri utenti a minimizzare le possibilità di errore e ad evitare lunghi tempi di attesa presso la loro destinazione. La compilazione richiede 5 minuti.

Dovrai stampare il documento ricevuto via e-mail e presentarlo unitamente ai tuoi documenti personali al tuo arrivo in Angola. Questa pre-approvazione del visto significa che potrai ottenere il tuo visto turistico alla frontiera in Angola. Ricorda che dovrai pagare il visto all'arrivo.

Servono altre informazioni? Consulta la nostra guida completa: Come ottenere un visto per Angola

Richiesta di eVisa per l'Angola

Dicono i nostri clienti

FAQ

È necessario far stampare il visto approvato, il passaporto ordinario con validità superiore a 6 mesi e il libretto aggiornato delle vaccinazioni contro la febbre gialla.
Si tratta di un visto ufficiale rilasciato dal governo, che viene richiesto online e consente l'ingresso nel paese durante il periodo di validità del visto. Ci sono diversi visti (eVisa) a seconda delle vostre esigenze.
Tutti i paesi non esenti dall'obbligo del visto devono presentare domanda. Si consiglia di presentare la domanda almeno 15 giorni prima del viaggio.
Controlla QUI se devi farne richiesta.
Si raccomanda di presentare la domanda di visto più di 15 giorni prima del viaggio.
No, per poter lavorare in Angola è necessario recarsi all'ambasciata del Paese e richiedere un visto di lavoro.
Per entrare in Angola è obbligatorio essere vaccinati contro la febbre gialla. Alle persone che non presentano la tessera di vaccinazione contro la febbre gialla verrà negato l'ingresso nel Paese.

Verifica la tua idoneità

Hai bisogno di un visto elettronico per l’Angola?
Utilizza il nostro strumento di verifica dell'idoneità per scoprire se soddisfi i requisiti

Visto Angola: Maggiori informazioni

La maggior parte dei paesi richiede ai visitatori stranieri di richiedere un qualche tipo di Pre-visa o autorizzazione di viaggio online o offline prima di entrare nel paese. Per visitare l'Angola, è necessario richiedere un Pre-visa Angola che è un Pre-visa online e consente di visitare l'Angola per 30 giorni. Il Pre-visa turistico Pre-visa Angola Tourist permette ingressi multipli durante un periodo di 60 giorni per soggiorni di turismo o di affari, non per lavorare o studiare.

Si prega di notare che ogni governo si riserva il diritto di negare l'ingresso nel paese nonostante abbia approvato il Pre-visa. Ogni viaggiatore sarà trattato individualmente al suo arrivo dall'ufficiale dell'immigrazione all'aeroporto, al porto o alla frontiera. Tuttavia, ciò avviene principalmente a causa del fatto che la persona rappresenta una minaccia per la sicurezza o per gli interessi nazionali.